Specie Infestanti

Nonostante le condizioni igienico-sanitarie siano notevolmente migliorate rispetto al passato, nonostante l'uso alle volte smodato e incontrollato di pesticidi a forte impatto ambientale, molte delle specie che già migliaia di anni fa vivevano all'interno delle nostre città sono rimaste a popolare le nostre case, i nostri giardini e gran parte degli ambienti urbani a loro congeniali. Ecco così che gli scarafaggi, le zanzare, le mosche, i topi, ecc., si trasformano ai nostri occhi come "ospiti indesiderati" da scacciare e combattere.

Queste specie definibili come "sinantropiche" (ovvero che vivono a stretto contatto con l'uomo e le sue attività), se troppo numerose, sono considerate veri e propri "infestanti". In questo loro ruolo possono essere causa di problemi alla popolazione umana. Il significato di infestazione è "allarmante diffusione di fattori nocivi";   in medicina "parassitismo ad opera di insetti o altri  invertebrati pluricellulari". [Dal lat. tardo infestatio – onis, der. di infestare]. Infestare "compromettere la produttività o la sicurezza di una zona o di un ambiente con una presenza diffusa e nociva o un'azione ostile continua".(Dal dizionario Devoto-Oli “Le Monnier”)

Il compito fondamentale degli organi competenti (AUSL, Comuni,imprese ecc.) è quello di pianificare e attuare campagne di lotta, mirate a diminuire i disagi e i rischi sanitari collegati alla presenza dei singoli infestanti.

Nel sito è possibile trovare alcune informazioni di base sul comportamento e sulla biologia dei principali infestanti e piccoli "segreti"  e suggerimenti utili sulle norme da adottare per eseguire gli interventi di disinfestazione in sicurezza ma soprattutto sulle "buone regole" per mettere in atto le azioni preventive necessarie ad evitare che essi si insedino nelle aree frequentate dall'uomo.

zanzara_147553115

Insetti Volanti
blatte_61140634

Insetti Striscianti
acaro

Altri Insetti
alimentari

Insetti Derrate Alimentari
stormi

Volatili
ratto_149284907

Ratto
poa

Erbe Infestanti