Insetti delle Derrate Alimentari: Cosa Sono e che Danni Causano?

I prodotti alimentari possono contenere al loro interno dei parassiti infestanti che, nel giro di qualche giorno, potrebbero essere in grado di invadere letteralmente la dispensa in cui si sono riprodotti. La categoria degli insetti delle derrate alimentari, così come sono comunemente noti, comprende per la verità diverse sottospecie: le più comuni sono tuttavia le tignola fasciata e quella della frutta secca, la tignola della farina, l’anobio del pane e le tarme alimentari, tutte facilmente riconoscibili e ampiamente diffuse in Europa.

L’infestazione avviene piuttosto rapidamente e le cause possono essere molteplici: nella maggior parte dei casi l’invasione è causata da un prodotto già infestato che un ignaro consumatore acquista al supermercato senza naturalmente avere la benché minima idea di cosa contenga.
I cibi contaminati che sono spesso causa di infestazioni più o meno gravi sono la pasta, il riso, i cereali, i legumi secchi e la frutta secca.
Rendersi conto ad occhio nudo della presenza degli insetti delle derrate alimentari è pressoché impossibile.

Nel caso specifico delle tignole, ad esempio, questo parassita s’intrufola all’interno delle confezioni sigillate praticando un foro minuscolo del quale nessuno potrebbe mai accorgersi.
Ci si renderà conto della presenza degli insetti solo ad infestazione già avvenuta, quando vedremo le prime farfalline svolazzare indisturbate per la cucina o quando scoveremo qualche esemplare all’interno della dispensa in cui conserviamo il genere di cibo potenzialmente a rischio.

Come Comportarsi in Caso di Infestazione in Casa?

A quel punto non resta che una cosa da fare: sgomberare completamente i pensili e gettare nell’immondizia tutti i cibi contenuti all’interno di confezioni di plastica o di cartone. Non sono recuperabili neanche quelli che non abbiamo ancora aperto, perché i parassiti, come detto, riescono ad intrufolarsi attraverso dei fori invisibili senza manomettere in alcun modo l’involucro originale.

Onde evitare di dover poi fronteggiare un’infestazione di proporzioni maggiore è meglio, quindi, liberarsi di tutto quello che potrebbe essere stato contaminato. Una volta svuotata, la dispensa dovrà essere perfettamente ripulita e igienizzata. Un generatore di vapore potrebbe essere l’ideale perché i parassiti non resistono alle temperature troppo elevate, ma in assenza di una vaporella suggeriamo di pulire a fondo con dell’aceto.

I pensili dovranno essere lasciati aperti per qualche giorno e si può inserire a scopo preventivo, al loro interno, dei sacchettini ripieni di fiori di lavanda o di allora, il cui odore dovrebbe teoricamente tenere alla larga gli insetti delle derrate alimentari dalla nostra dispensa.

Disinfestazione Insetti Derrate Alimentari Professionale:
Perché Sceglierla?

Non di rado, tuttavia, accade che la sola pulizia non sia sufficiente a risolvere alla radice il problema. Sebbene nei primi giorni possa sembrare che gli insetti siano scomparsi, molto probabilmente torneranno a farsi vivi a distanza di qualche ora dallo sgombero della dispensa.

A questo punto sarà necessario effettuare una disinfestazione insetti delle derrate alimentari e rivolgersi, di conseguenza, ad una ditta specializzata che sappia come affrontare definitivamente il problema.

I professionisti cui chiederete aiuto effettueranno, in un primo momento, un sopralluogo dell’ambiente infestato, così da capire che tipo di parassita abbia invaso la nostra cucina e studiare una strategia ad hoc.

Dopo l’ispezione sarà tempo finalmente di mettere in atto tutte le misure necessarie per fare in modo che di tignole, tarme e anobi non resti più alcuna traccia all’interno della nostra abitazione. Trattandosi di un ambiente delicato e deputato alla preparazione dei pasti, va da sé che la ditta incaricata non possa assolutamente utilizzare prodotti chimici e tossici.

Il trattamento professionale di disinfestazione dagli insetti delle derrate alimentari prevede che gli interventi da attuare abbiano un impatto minimo sia sugli inquilini della casa che sulla dimora stessa, affinché la salute dei suoi abitanti non venga in qualche modo messa a repentaglio.

Chiama ora

Chiama il nostro servizio di centralino e richiedi un preventivo gratuito.

Invia una mail

Inoltra un messaggio via mail e uno dei nostri tecnici ti ricontatterà per fornirti informazioni.

Compila il Modulo Contatti

Qui in basso puoi trovare il modulo dei contatti da compilare con i tuoi dati e la tua richiesta.

Chiudi il menu